Nuovo carcere, un ex caserma al posto del Verziano bis

0
Bsnews whatsapp

No costruire, ma riconvertire. Questa l’idea di Del Bono che sta alla base della decisione di fare il nuovo carcere di Brescia in un’ex caserma, e non più crearne uno nuovo a Verziano. Come scrive il Corsera la «Serini» di Montichiari sembra la sede più probabile: una struttura di 300mila metri quadri, in buone condizioni e lontana dai centri abitati. La proposta è nelle mani del commissario straordinario per l’emergenza carceri, il prefetto Angelo Sinesio. Un’idea concreta che non è ancora un progetto, ma che persegue lo stesso obiettivo: chiudere Canton Mombello, ormai sovraffollato e inadeguato. Del Bono, sempre scettico su Verziano bis, conferma che ne ha già parlato con il ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri: "C’è la volontà di trovare una soluzione al degrado di Canton Mombello. Soluzione che non consisterà nella costruzione di un nuovo carcere, ma nel riuso di una caserma dismessa. Mi auguro che questa strada dia frutto, noi agevoleremo in ogni modo le scelte del ministero, sia nel segno della valorizzazione di Canton Mombello, sia nella trasformazione delle destinazioni delle ex caserme", ha dichiarato al quotidiano. La ministra Cancellieri sarà a Brescia il 21 ottobre e sembra che in quella data si discuterà anche di quello, in occasione della sua probabile visita a Canton Mombello. 

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI