Allarme bomba al Lunardi, evacuati tutti gli studenti. Nessun ordigno trovato

0
Bsnews whatsapp

A distanza di pochi giorni un’altra emergenza al Lunardi. Dopo la vicenda dello spray al peperoncino, che ha creato caos all’istituto, questa mattina un allarme bomba ha portato all’evacuazione della scuola. Intorno alle 10.45 il Preside della scuola Fausto Mangiavini, ha diramato l’allarme e ha fatto uscire tutti gli studenti in cortile. L’avvertimento è arrivato direttamente dalla questura, che ha contattato Preside e scuola riferendo, scrive il giornale di Brescia, della possibile presenza di un ordigno. Immediate le misure: il comunicato  attraverso l’autoparlante e l’uscita, In quattro minuti, di tutti i 1900 alunni della scuola che si sono ammassati in cortile. Immediato l’intervento dei carabinieri e degli agenti della Digos, che hanno ispezionato l’edificio. Nessuna bomba è stata ritrovata e dopo un’ora i ragazzi hano potuto fare ritorno in classe. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI