Si finge soccorritore ma è l’investitore: indiano denunciato per omicidio colposo

0

Ha investito Giuseppe Serina, 74 anni di Orzinuovi, e si è anche fermato a prestare soccorso, peccato che si sia finto solo un soccorritore e non il responsabile dell’investimento. L’anziano signore dopo due giorni di agonia è spirato e nelle stesse ore la Polizia Stradale di Chiari ha scoperto che l’incidente non era stato un malore, come si credeva inizialmente, ma un automobilista che non aveva rispettato la segnaletica posta all’incrocio tra via Donatello e via Lonato, nel comune di Orzinuovi.

Le telecamere di un ristorante però hanno permesso di scoprire cosa fosse realmente successo venerdì mattina all’alba. A travolgere il pensionato, che stava attraversando il crocevia, è stato un indiano di 52 anni, residente nella Bergamasca, grazie ai filmati l’uomo è stato denunciato per false dichiarazioni, fuga dopo l’incidente e omicidio colposo. Gli uomini del comandante Motterlini hanno ritirato auto e patente all’indiano.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Basta non se ne può più…….. e non solo di extracomunitari che non sanno guidare, ma anche dei nostri carissimi italiani, che fanno dell’auto una macchina da corsa, se sapeste che basta un attimo a rovinare la vita di un’intera famiglia………..

LEAVE A REPLY