Roncadelle, rapina una gelateria. Il bottino? 70 centesimi e un po’ di pugni

0
Bsnews whatsapp

Molto rumore per nulla direbbe qualcuno, visto il bottino "guadagnato" dal ladro che ieri ha fatto irruzione nella Gelateria Sottozero a Roncadelle. Erano le 15 del pomeriggio, padre e figlio stavano avviando le macchine per il gelato e allestendo il bancone quando un uomo a viso coperto e armato è entrato chiedendo l’incasso. Il malvivente, riporta il giornale di Brescia, ha iniziato a minacciare i due, ma tutto quello che c’era in cassa erano 70 centesimi. Così il malvivente ha deciso di darsi alla fuga, ma il signor Franco, padre del titolare, lo ha rincorso, afferrato alle spalle e strappato il passamontagna. Il malvivente è comunque riuscito a fuggire, rimediando un magrissimo bottino e un bel po’ di pugni.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI