La strada verso casa, Fabio Volo stasera incontra i suoi lettori al Teatro Sociale

0
Bsnews whatsapp

Di strada ne ha fatta parecchia da quando si alzava alle tre per aiutare il padre nella forneria cittadina. E’ Fabio Volo, personaggio amato o odiato, senza vie di mezzo, speaker radiofonico a Radio Deejay, attore, doppiatore e presentatore televisivo. Anche padre, fra poco, vista la gravidanza della sua compagna islandese con la quale vive a Milano. Fabio quando può torna a Brescia a trovare amici e parenti, oppure i suoi numerosi fan. Tornerà anche stasera, per presentare in anteprima il suo nuovo libro intitolato «La strada verso casa».

Il suo primo libro «Esco a fare due passi», è uscito nel 2003 ed ha venduto addirittura 300 mila copie. Poi c’è stato  nel 2003 «È una vita che ti aspetto», nel 2006 «Un posto nel mondo», nel 2007 «Il giorno in più» e nel 2009 «Il tempo che vorrei». Nel 2011 il suo sesto romanzo, «Le prime luci del mattino», ed ora il settimo che promette di ottenere il successo degli altri. Come sempre le vicende dei protagonisti dei libri si modellano su esperienze e pensieri dell’autore, pur senza essere libri esplicitamente autobiografici. La strada verso casa parla di Marco, che «non ha mai scelto, perché ha paura che una scelta escluda tutte le altre» e che «non ha mai dato retta a nessuno, solo a se stesso, del fratello Andrea, che «ha deciso da subito come doveva essere la sua vita, ha sempre fatto le cose come andavano fatte», e di Isabella, la prima fidanzata, con cui non è «mai riuscito a decidersi, a capire che la libertà non è per forza mancanza di responsabilità».

L’incontro con i lettori bresciani è fissato alle 21 al Teatro Sociale; l’ingresso è libero e gratuito fino ad esaurimento posti.
(a.c.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI