Ruba 35mila euro di gioielli a Padova, lo inseguono da Brescia e lo arrestano a Orio

0
Bsnews whatsapp

Nascondeva nel baule dell’auto 35 mila euro di gioielli, rubati poco prima in una villa del Padovano. Il sudamericano che si è reso responsabile del furto è stato arrestato nella tarda serata di ieri dalla polizia stradale di Seriate, all’altezza di Orio al Serio, dopo un inseguimento di 30 chilometri iniziato all’altezza del casello di Rovato, sull’autostrada A4.

La polizia ha intimato all’uomo di fermarsi mentre si trovava al volante della propria automobile e in compagnia di altre due persone. Una volta arrivato a Orio il sudamericano ha inchiodato l’automobile in terza corsia e i tre occupanti se la sono data a gambe levate nei campi circostanti. Dopo una collutazione con gli agenti il conducente è stato raggiunto e arrestato dagli poliziotti, dopo che gli stessi avevano trovato nel baule dell’automobile la ricca refurtiva, subito restituita ai proprietari

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Questo lasciamolo andare subito,tanto cosa volete che sia uno venuto in italia per fare le rapine in casa…..la cosa importante è fare la guerra ai sindaci leghisti,vero?

  2. E’ proprio cosi’ : leggevo che su Marte o Venere ( non mi ricordo bene ) un sindaco, della Lega Marziana, o Venusiana, anziché rapinare, si faceva dare mazzette di nascosto. E se non gliele davi ti bucava le gomme della tua astronave spaziale. Ma sono cose che capitano solo su altri pianeti.

RISPONDI