Roncadelle, Alessia Populini è il nuovo sindaco dei ragazzi

0
Bsnews whatsapp

Giovedì, come da regolamento, ha avuto luogo, nella sala Consiliare del Comune di Roncadelle, la proclamazione degli eletti nel Consiglio Comunale dei Ragazzi. Il Sindaco di Roncadelle Michele Orlando, dopo essersi complimentato con gli eletti ed aver loro rammentato le finalità del Consiglio dei ragazzi, ha dato avvio all’elezione dei consiglieri di Giunta ed all’elezione del Sindaco dei ragazzi. Sono risultati eletti, quali Consiglieri di Giunta: Elia Gatto, Miriam Macobatti, Giulia Tabaglio, Caterina Montanaro, Lorenzo Lamberti, Daniele Colombo, Niccolò Zampedri, Giulia Bonardi. Ed è stata proclamata Sindaco del C.C.R per l’anno scolastico 2013-2014: Alessia Populini 13 anni, della 3° A della scuola secondaria.

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi non viene eletto sulla base di liste contrapposte, perché nel Regolamento si è voluto evitare che i ragazzi scimmiottassero in qualche modo la “politica” dei grandi: la norma prevede che ogni classe abbia diritto ad eleggere un rappresentante effettivo e uno supplente e le classi che partecipano al progetto sono le quinte della primaria “Gianni Rodari” e tutte quelle della secondaria di primo grado “Antonio Gramsci”. Completano dunque il CCR: Federico Brignani, Helena Quartey, Alessandra Crema, Lorenzo Bonato Filippini, Maya Falsina, Alessandro Bresciani, Davide Di Gregorio e Giorgio Razio.

Al neo-eletto Sindaco, dopo la formale promessa di fedeltà alla Costituzione Italiana ed al Regolamento del C.C.R., e’ stata consegnata la fascia tricolore. A tutti gli eletti sono giunti i complimenti delle Autorità presenti: del Sindaco, della Giunta Comunale di Roncadelle, del Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo, dei docenti e l’ovazione degli alunni presenti alla cerimonia.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Solite cose inutili, le finte fasce, i finti giuramenti, le finte elezioni, i finti sindaci, ecc. Invece al compimento dei 18 anni hanno diritto di voto attivo e passivo: quindi studino e fra 5 anni possono fare quello che vogliono in autonomia.

  2. Il sindaco viene eletto in base ai voti…del registro? Tutta ‘sta tiritera politicamente corretta sui modi e fini obnubila vieppiù la mente di noi poveri e-lettori medi.

  3. Chissà se seguendo le orme del sig. sindaco riuscirà anche lei a far sostruire un paio di centri commerciali, in fondo nel comune di Roncadelle ci sono ancora un paio di angoli di verde non ancora urbanizzati

RISPONDI