La sexy barista si unisce alla protesta contro il circo Orfei

4

La sexybarista Laura Maggi di Bagnolo Mella, che il mese scorso ha inaugurato anche un nuovo locale in via San Faustino in città, ora è anche sexytestimonial della protesta messa in atto da un gruppo di animalisti che per 12 giorni presidieranno il circo di Moira Orfei appena giunto in città.

Con un tubino nero e un cartello con la scritta “Contro lo sfruttamento animali”, anche Laura Maggi sabato sera si è unita al presidio animalista, abbandonando per un’oretta il bancone del bar a favore dei suoi amati animali. Da qualche mese infatti la giovane di Bagnolo Mella è scesa in politica accogliendo l’invito del Ppa (Partito Protezione Animali) e del suo presidente Fabrizio Catelli di diventare la madrina delle battaglie animaliste. “ Si possono fare gli spettacoli anche solo con gli artisti. Gli elefanti, le tigri e i leoni soffrono, stipati in quelle gabbie”, ha dichiarato la Maggi al Corsera di Brescia in occasione della sua discesa in campo contro l’utilizzo degli animali nei circhi. Discesa che non si fermerà alla protesta. Quali i prossimi impegni? “Me lo diranno poi quelli del partito, per ora torno al bar”.

Comments

comments

4 COMMENTS

  1. Nuovo locale in Via San Faustino ? E’un delle più vecchie osterie di Brescia, il Ponticello, dove la signora è presente tre giorni alla settimana e solo alla sera: marketing strategico dei proprietari di questa come di altre numerose attività commerciali a Brescia.

LEAVE A REPLY