Spintonato da “portoghesi” in fuga finisce sui binari: salvo per miracolo

0
Bsnews whatsapp

Sono stati momenti di puro panico quelli vissuti ieri sera, domenica 27 ottobre, intorno alle ore 19 in stazione a Brescia. Gli agenti della Polfer e uomini di Trenitalia erano alle prese con un gruppo di ragazzi beccati senza biglietto e li stavano inseguendo. Uno dei fuggitivi, nella frenesia della corsa, ha urtato un ragazzo di 16 anni, giocatori delle giovanili del Lumezzane, che stava aspettando il treno. Il minore è finito sul binario, proprio mentre era in un treno. Fortunatamente è riuscito a rannicchiarsi e il treno non lo ha travolto, ma soltanto sfiorato. ll sedicenne si è presentato agli agenti con piccole escoriazioni e una ferita al capo che i medici del Civile gli hanno suturato con qualche punto: per lui nessuna ferita, ma un grandissimo spavento.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. il ragazzo di lumezzane nn è finito sotto al treno ma e stato sbattuto contro un muro ferendosi dal immigrato ghanese che stava scappando dalla polizia ferroviaria, poi e lui ( l immigrato) che per scappare ha attraversato i binari mentre sopraggiungeva il treno rischiando di farsi travolgere dal treno.

RISPONDI