Omofobia, il Consiglio respinge l’ordine del giorno presentato dal Pdl

12
Bsnews whatsapp

La salvaguardia della visione della società basata sulla famiglia "tradizionale" contro una visione aperta, da tutelare anche tramite un provvedimento di legge ormai noto come legge sull’omofobia. Il Consiglio Comunale della città si è spaccato in due, e alla fine grazie al voto contrario di maggioranza e Movimento 5 Stelle l’ordine del giorno di Margerita Peroni è stato respinto.

Alla base della decisione di presentare l’emendamento c’è la considerazione che la legge in discussione al Parlamento (ora è al Senato) secondo la Peroni sanziona penalmente le opinioni contrarie all’omosessualità. La consigliera ha spiegato che ormai «non c’è l’emergenza omofobia, culturalmente superata nel nostro Paese. Semmai con la legge è a rischio la libertà d’opinione». 

Di parere opposto la maggioranza e Laura Gamba, secondo i quali seppur la legge non possa cancellare di fatto la discriminazione, è comunque un passo che va compiuto per porre un freno ai frequentissimi episodi che si verificano quotidianamente. 
(a.c.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

12 COMMENTI

  1. I bigotti del PDL votarono, per salvare Silvio,che Ruby, minorenne, era la nipote di Mubarak. E anche i leghisti, difensori della cristianità, votarono compatti a difesa Silvio.

  2. I leghisti erano in passato usciti dall’aula per non osservare il minuto di silenzio per le vittime di Lampedusa sostenendo che non si trattava di tema amministrativo. Salvo poi, come ieri, farsi paladini, e portare dieci minuti di contributo da parte del Capogruppo Gallizioli, di un ordine del giorno rigurdante la legge sull’omofobia tuttora in discussione in Parlamento. Coerenti, come sempre e molto "aperti" sui temi umanitari.

  3. il ragazzo che si è suicidato a Roma si è ammazzato anche per chi la pensa come te 99%, ma probabilmente tu una coscienza non ce l’hai nemmeno …..

  4. A dimostrazione che ho le mie ragioni a credere che sia nel giusto, tu ne fai una questione di coscenza. Pensa al tuo bammbino che poteva essere una potenziale vittima di questo ragazzo.

  5. I commenti che avete cancellato non violavano nessuno degli 8 punti da voi indicati spiegatemi perche è cosi difficile parlare liberamente di omosessualita e pedofilia.

  6. Eh brava la sig.ra Gamba…..Certe cose vanno dette prima di chiedere i voti ai cittadini(vedi la storiella dei parlamentari M5S che SOLO dopo essere stati eletti parlano contro il reato di clandestinità….). Sono sempre più convinto che i "pentastellati2 saranno gli "utili idioti" per i piddini e compagnerie varie….Ad maiora.

  7. L’omofobia, il razzismo, l’intolleranza scaturiscono dall’ignoranza e da una sordida chiusura mentale originata da una visione della Vita cupa, rancorosa, piena di paure e priva di ogni luce di speranza verso se stessi e verso il prossimo.

  8. per 99% e @redazione le vittime di pedofilia, secondo telefono azzurro, nell’80 per cento dei casi subiscono abusi in famiglia, le vittime sono indiscriminatamente bambine e bambini….. quindi cosa c’entra l’omosessulaità, che riguarda due persone consenzienti che decidono liberamente di amarsi?

  9. Adesso che tutti sanno la vera opinione del M5S su temi teoricamente prima ignoti all’elettorato, leggiamo insieme l’ultimo sondaggio disponibile quasi in tempo reale (quello di Tecnè):
    "Per i dati di Tecnè invece la flessione del Pdl porta a una sostanziale parità con il M5S. Il Pd scende al 27,2% (rispetto al 28,8 del 17 ottobre), mentre il Popolo delle Libertà resta al 24,2% (contro il 24,6 della scorsa settimana). I Cinque Stelle si attestano al 24,1% (dal 22). Gli altri partiti si stabilizzano tutti sotto al 4 per cento: Lega Nord 3,9 (dal 4,5), Sel 3,7 (dal 3,8), Fratelli d’Italia 3,2% (dal 2,8), Scelta Civica 3,2% (dal 2,3), Udc 3,1 (dal 2,3). Gli incerti o gli elettori che vorrebbero astenersi sono il 49,3% (saliti dal 48,9 del 17 ottobre)."

    "Quanto alle coalizioni, si invertono le prime due posizioni, con il centrodestra in testa di quasi un punto sul centrosinistra. Entrambi i poli sono comunque in calo, ma il M5S è ancora distanziato di circa 8 punti dalla prima posizione. Centro (Sc e Udc) in lieve calo e sinistra (Prc, Idv e altri) in leggera salita. I dati sono questi (tra parentesi il precedente del 17 ottobre): centrodestra 32,4% (33), centrosinistra 31,5% (33,2), M5S 24,1% (22), centro 6,3% (6,7), sinistra 3,9% (3,5)."

  10. quando chiedere un diritto sacro e santo .. scaturisce una guerra sottoterranea vreso il richiedente…quindi L’omofobia, il razzismo, l’intolleranza scaturiscono dall’ignoranza ?? o da una sordida chiusura mentale originata da una visione della Vita cupa, rancorosa, piena di paure e priva di ogni luce di speranza verso se stessi e verso il prossimo.(…parole di un vitima..sanza tutele. Xche la legge scritta nn quella aplicata…é variagata da soggetto à soggeto … ) quanta discriminazione..!!! !

RISPONDI