Terme di Boario: 2013 anno eccezionale

0

Il 2013 è stato un anno eccezionale per le Terme di Boario: accanto alle celebrazioni per i cento anni della Cupola Marazzi, ci sono i risultati conseguiti durante la stagione di "EstaTerme", che ha presentato al pubblico un calendario con una varietà di stili e sorprese mai proposto finora. Lo svago e il divertimento sono andati di pari passo con la cultura, l’arte, l’architettura, la conoscenza e la tutela dell’ambiente, la valorizzazione delle attività produttive e artigianali del territorio, abbinate alle attività permanenti di terapia termale, SPA e centro benessere. Il flusso di visitatori è andato ben oltre le aspettative ma i numeri non sono tutto: la soddisfazione principale deriva dalla consapevolezza di avere sperimentato un nuovo approccio nel modo di considerare la presenza delle Terme di Boario all’interno della realtà economica, sociale e culturale della Valle Camonica e non solo. Tutto questo lavoro è stato portato avanti con lungimiranza, guardando al futuro, ed è stato un impegno collettivo.

Comments

comments

LEAVE A REPLY