I castelli della pianura e dell’Oglio: incontro con Giusi Villari

0
Bsnews whatsapp

Proseguono gli incontri del ciclo “I lunedì del Sancarlino”, l’iniziativa promossa dall’Assessorato Cultura e Turismo della Provincia di Brescia e curata dal professor Roberto Chiarini , quest’anno dedicata al tema La pianura bresciana – Viaggio in una civiltà di lavoro, di intraprendenza e di creatività. Un percorso attraverso la storia e la ricca tradizione culturale di questa zona della nostra provincia.

Protagonista del secondo incontro sarà Giusi Villari, docente di Storia dell’Arte, che proporrà un approfondimento su I castelli della pianura e dell’Oglio. La pianura bresciana conserva un patrimonio storico e culturale costituito da nobili dimore e castelli;  questa zona è solcata dagli affluenti di sinistra del Po che segnarono nei secoli linee di confine lungo le quali si attestarono rocche e borghi fortificati che hanno condizionato per lungo tempo l’assetto urbanistico di quei territori. I castelli, insieme alle pievi e ai grandi monasteri, furono per lungo tempo poli di attrazione degli insediamenti nella campagna e gli stati regionali che si formarono dal tardo Duecento in Italia non cancellarono (se non nei casi di manifesta opposizione politica) la rete di piccole signorie feudali che governava i territori rurali.

 

Il legame fra i castelli e il loro contesto territoriale è particolarmente stretto anche per quello che concerne la scelta dei materiali e delle tecniche costruttive. La docente fornirà un’analisi di questo patrimonio artistico, delle sue specificità e delle sua bellezze: i castelli di Calepio e di Paratico (che sono stati costruiti completamente in pietra) i forti di Cologno, Pumenengo, Rudiano, Montichiari e per concludere una panoramica sui castelli della bassa pianura; la conferenza sarà arricchita dal supporto di immagini.

Comunichiamo un cambiamento nel calendario degli incontri: l’intervento di Franco Robecchi su “I fiumi: confini o vie di comunicazione?”  è anticipato al 18 novembre, mentre il  contributo di Antonio Rapaggi sul tema “La civiltà della dimora bresciana” è stato posticipato al 25 novembre. L’ingresso a tutti gli incontri de “I lunedì del Sancarlino” (Corso Giacomo Matteotti 6A- Brescia)  è libero sino ad esaurimento dei posti disponibili.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI