Montichiari, Girelli (Pd): “Stop alle discariche di Rsu. Subito una risoluzione”

0
Bsnews whatsapp

La pesante situazione ambientale in cui si trova il territorio del Comune di Montichiari, in provincia di Brescia, è stata illustrata oggi, giovedì 31 ottobre 2013, in VI Commissione Ambiente del Consiglio regionale da amministratori locali, associazioni dei cittadini, tecnico incaricato di compiere uno studio conoscitivo alla presenza anche dell’assessore regionale all’Ambiente Terzi. Al termine delle esaustive spiegazioni date dai rappresentanti territoriali sono intervenuti i consiglieri regionali.

“Vista la gravità e la complessità della situazione, invito la Commissione Ambiente a predisporre una risoluzione per dire basta a nuovi insediamenti – ha detto Jacopo Scandella, consigliere regionale del Pd –. I punti su cui agire, secondo noi, sono tre: l’indice di pressione che va calcolato su area vasta, quindi andando a verificare la portata delle eventuali nuove richieste non solo sul territorio comunale che le ospita che, come nel caso di Montichiari, può risultare sufficientemente ampio, ma anche sui comuni vicini. Una pratica che si sta applicando ormai pure nelle altre commissioni, a seconda dell’argomento trattato”.

Secondo aspetto, per Scandella “vanno senza dubbio coinvolti gli enti locali in questo processo”, ma soprattutto, terzo passo da fare subito, “il piano rifiuti regionale, che è in fase di Vas, va assolutamente portato in Commissione Ambiente affinché se ne possa discutere nel modo più approfondito possibile”.

In buona sostanza, il Pd chiede “di tradurre le parole ascoltate oggi in audizione in strumenti concreti – aggiungono Laura Barzaghi e Gianantonio Girelli –. E preventivamente, per evitare che si ripeta un caso Montichiari in altre province della Lombardia, la Regione deve dire no a nuove discariche di rifiuti solidi urbani. Questo lo può fare. Sugli speciali ci sono poche possibilità di intervenire, ma sugli rsu possiamo decidere noi amministratori: e allora stop a nuovi insediamenti, basta discariche e introduciamo il calcolo di un indice di sostenibilità che dica, senza ombra di dubbio, quanto un territorio vasto può sopportare questo genere di servitù ambientali”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI