Treni soppressi, Girelli (Pd): bisogna trovare un accordo con il Veneto

0

Soddisfatto del lavoro della Regione, ma non concorde con la decisione di fare da sé. Questa la posizione del consigliere regionale del PD Gian Antonio Girelli che dichiara: "Apprendiamo con favore che Regione Lombardia si stia attivando per cercare di limitare i disagi che i tantissimi pendolari subiranno con la soppressione dei treni interregionali dal prossimo 15 dicembre però ci sembra prematura la decisione della Giunta di trovare soluzioni alternative senza continuare nella battaglia per arrivare ad un accordo con Regione Veneto e con Trenitalia. Chiediamo all’assessore Del Tenno di mettere in campo azioni forti coordinate con gli enti locali interessati."

Comments

comments

1 COMMENT

  1. "Azioni forti coordinate con gli enti locali interessati": ovvìomi che qualsiasi nrmale persona di buon senso farebbe opggetto di riflessione. Lui però intasca circa 10 mila euro al mese e ha già un pingue vitalizio in saccoccia. Continuate a votarli. Allegrìa !

  2. Sta all’opposizione con i tuoi amichetti grillini che non fanno una beata mazza da mesi e mesi… La verità ti brucia nè ? Cmq la macroregione ha colpito ancora

  3. La macroregione ha colpito ancora nel senso che ognuni regione a guida leghista si muove per conto suo?
    Ringrazio la regione Lombardia per essersi mossa ed aver trovato i fondi, ma condivido l’opinione di Girelli e dell’associazione dei pendolari

  4. Forse sarebbe bene che ci si informasse (la rete vi dà una mano) sul lavoro di chi sta all’opposizione in questo Paese, non quindi il PD e il PDL che erano pappa e ciccia nel Governo Monti ed ora lo sono nel Governo Letta. Il M5S ha presentato una trentaina di innovative proposte di legge ed altrettante ne ha in cantiere entro fine anno, la cui calendarizzazione è ovviamente in mano ai soci delle larghe intese. I quali si distinguono invece nell’aprire gli armadi e ripresentare solo proposte che vengono da percedenti legislature. Ma l’unica cosa importante è la decadenza di Berlusconi e disinformare i cittadini. Per ora, ovviamnete. Allegrìa, continuate a votarli che vi porteranno sicuramente fuori dal tunnel.

LEAVE A REPLY