Operaio schiacciato nella macina pietre: è la 18esima vittima da inizio anno

0

Non si ferma la tragica escalation degli incidenti sul lavoro nel bresciano. Questa mattina un altro operaio è morto, stritolato nel macchinario che tritura i massi all’interno di una cava in via Cerca, a Brescia. E’ la quinta morte bianca sul lavoro in meno di due settimane. L’incidente è avvenuto intorno alle dieci e sono stati vani gli interventi del 118, dei vigili del fuoco e della polizia. La vittima è scivolata nella macina e il suo corpo è rimasto dilaniato. I colleghi hanno tentato di spegnere il macchinario, ma troppo tardi.

Negli stessi minuti si è verificato un secondo incidente a Verolanuova, lungo la Quinzanese: un grave trauma da schiacciamento, fortunatamente pare, dalle prime informazioni, meno grave del previsto. Sul posto un’ambulanza del 118.

Comments

comments

LEAVE A REPLY