Donna carbonizzata, nessun segno di violenza. Confermato il suicidio

0
Bsnews whatsapp

Non ci sono segni di violenza. Rimane solo la tragedia. L’autopsia effettuata lunedì ha confermato che sono state le fiamme ad uccidere Nurije Prezjia, la 71enne albanese morta venerdì a Orzinuovi. Confermata quindi anche l’ipotesi del suicidio per questa anziana donna che è morta, davanti agli occhi di tanti testimoni sul balcone di casa. Lo hanno stabilito i medici che ieri hanno fatto tutte le analisi del caso. Rimane comunque nel registro degli indagati, il nome della nuora 31enne, indagata per istigazione al suicidio. Testimoni hanno infatti dichiarato che poco prima della tragedia c’è stata una discussione molto violenta in casa. E che non sarebbe stata la prima. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI