Mamma “giustiziera” punta il coltellino alla gola di due bimbi che scherzano il figlio

0

Nel tentativo di dare una lezione a quei due compagni di scuola del figlio che ogni giorno lo vessavano, una madre di 36 anni di Preseglie (Val Sabbia) si è lasciata un po’ troppo prendere la mano, anzi in questo caso bisognerebbe dire la lama. Perchè la donna, una volta arrivata alla fermata dell’autobus ha iniziato a minacciare con un coltellino due bambini di 9 e 11 anni puntandogli la lama alla gola e alla pancia.

I bimbi, comprensibilmente terrorizzati, hanno immediatamente avvertito i genitori che a loro volta si sono diretti dai carabinieri per denunciare il fatto. A quel punto gli uomini dell’Arma hanno raggiunto la mamma “giustiziera” a casa che, senza nascondersi, ha confessato il folle gesto, spiegando che i due ragazzini da tempo vessavano e prendevano in giro il figlio di sette anni.

La donna è stata denunciata per minacce aggravate e gli è stato sequestrato il coltellino. Le indagini sono ancora in corso e i militari cercheranno di capire che tipo di minacce sono state rivolte al piccolo di settem anni.

Comments

comments

LEAVE A REPLY