Donne impresa Lombardia, premiata la bresciana Marina Zani

0
Bsnews whatsapp

Si è tenuta domenica, nella cornice della manifestazione fieristica “Weekend Donna” presso la Fiera di Rho, la cerimonia di premiazione di “Donne Impresa Confartigianato Lombardia”, il riconoscimento assegnato alle imprenditrici artigiane iscritte al sistema Confartigianato. Targa per il riconoscimento nell’ambito “Crescita e sviluppo aziendale” è andato alla bresciana Marina Zani (nella foto a sinistra). Tra le centinaia di domande inviate al concorso, altre bresciane hanno partecipato al premio: Loretta Piali di Artogne, artigiana nel settore dell’autonoleggio, Jolanda Pasini attiva nelle lavorazioni meccaniche e dei metalli a Preseglie, Anna Lari, artigiana dell’illuminazione d’interni a Nuvolento e Margherita Bonvicini di Pian Camuno, con un’attività manifatturiera.

 

A conferire il premio, insieme alla presidente Donne Impresa Confartigianato Brescia e Lombardia, Flavia Caldera, presenti il presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia, Eugenio Massetti e Edgarda Fiorini, presidente Nazionale Donne Impresa. Il Premio, organizzato da Donne Impresa Confartigianato Lombardia e Confartigianato Lombardia, con il patrocinio di Unioncamere Lombardia, giunto alla sua seconda edizione, ha visto la partecipazione di imprese individuali con titolare donna; società in cui il numero di donne socie rappresenti almeno il 50% dei componenti della compagine sociale, società di capitali in cui le donne detengono almeno la metà delle quote di capitale, o amministrino la società e società cooperative in cui il numero di donne socie rappresentino almeno il 50% dei componenti della compagine sociale.

Marina Zani, quarantaseienne nata a Brescia, guida dal 2006 una realtà di lavorazione di alluminio e zama, la Cibek Srl a Cazzago s. Martino. Tra le motivazioni dell’assegnazione del premio: la filosofia del lavoro che da caratterizza la Cibek: dalla progettazione alla ricerca, passando per l’utilizzo di leghe speciali e l’offerta di servizi di pronta consegna e traccibilità, alla partecipazione di importanti fiere dell’automotive all’estero. Cibek che, proprio grazie alla guida di Marina Zani, ha partecipato negli ultimi anni a importanti progetti di gestione integrata, ottenendo in ambito ambientale il prestigioso marchio Green Metal per la riduzine di consumo energetico dopo la sostituzione dei principali forni di lavorazione a seguito della partecipazione ad un bando del 2012 di Regione Lombardia, proprio sul risparmio energetico.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI