Cascina degli orrori, Partito protezione animali: “Sospendete il veterinario”

11
Bsnews whatsapp

Prima hanno denunciato il caso della “cascina degli orrori” di Nuvolera, come è stata ribattezzata sin da subito, ora invece il Partito protezione animali chiede di più, vale a dire che Daniele Pilotti, 56enne veterinario titolare dalla fattoria incriminata, venga sospeso dall’ordine professionale al quale è iscritto. Inoltre il partito farà la stessa richiesta all’Asl, di cui il medico è dipendente.

Il 20 novembre è già stata fissata l’audizione preliminare del veterinario, cui seguirà la convocazione di una seduta straordinaria da parte dell’Ordine dei Medici Veterinari che saranno chiamati a decidere se far cadere il caso e quindi archiviarlo o, in alternaltiva, se aprire un procedimento disciplinare.

In realtà il veterinario finito in queste settimane nell’occhio del ciclone non è nuovo a provvedimenti disciplinari a suo carico. All’inizio dell’anno è stato sospeso dall’Ordine per tre mesi. Un precedente che certo non gioca a favore di Pilotti e che ha spinto il Partito protezione animali a chiedersi come nessuno possa essersi accorto di ciò che stava accadendo in quella cascina.

COMMENTI BLOCCATI A CAUSA DELLE RIPETUTE VIOLAZIONI DEL REGOLAMENTO DEL SITO 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

11 COMMENTI

  1. Io sono una cliente del sign pilotati portavo sempre il mio cane e nn credo a tutte queste cattiverie penso siano anche dettate dall’ invidia di veterinari che nn accettano i prezzi molto convenienti che praticava era sempre disponibile ad ogni ora e giorno della settimana credo che se una persona nn amasse gli animali nn avrebbe dato così tanta disponibilità bisognerebbe fare ungiro in tante cliniche per cani per vedere realmente come vengono trattati e poi giudicare.

  2. Io ho portato il mio gatto anni fa per una vaccinazione ed è stata la prima e l’ultima volta… Chi vuole bene ai propri animali non va in quel posto. Mi piacerebbe sapere perché è stato sospeso!!!

  3. Io ho portato il mio porcellino d’india che non mangiava e beveva molto ma lui mi ha detto che stava bene, solo indigestione. Non ha voluto niente. Poi però non mangiava e dopo tre giorni è morto.

  4. a me una volta ha detto che la filaria non esiste è solo che gli altri vitrinari ti vogliono far paura e ti fanno fare la puntura che costa un casino

  5. ma qualcosa di giusto lo avrà pur fatto in così tanti anni sto povero veterinario o no? il suo studio è un un po allucinante e sicuramente non a norma ma a me di 4 cani mi chiedeva 30 euro per il vacino e è andato sempre tutto bene

  6. ma ti sei chiesto dove stessero i vaccini? in frigo o nel cassettino della scrivania? e poi, quante valenze fai a 10 euro? visita il cane? a vaccinarlo come fa lui, sei capace pure tu! non serve una laurea per fare una puntura! andate da lui solo perché non pagate!e se va bene, tutto va bene il dottore è bravo,…se il cane muore, beh l’è un can, ne prendiamo un altro….

  7. Mi associo ai commenti dei colleghi c’è’ modo e modo di fare la professione .
    Ma il succitato non si può’ neanche definire collega e’ una offesa per la categoria.2fgz5t6f

  8. Il mio cane ha avuto la sfortuna di cadere nelle sue grinfie ……. Fortunatamente poi lo ho portato a un veterinario serio e me lo ha salvato
    Radiatelo!

RISPONDI