Aggredito residente del Carmine, era sceso in strada per chiedere silenzio

12
Polizia Locale Brescia
Polizia Locale Brescia
Bsnews whatsapp

Aveva chiamato più volte il 112 e al 113 nell’ultimo mese perché non sopportava più gli schiamazzi nella via sotto casa, Rua Sovera. Mercoledì così ha deciso di  scendere in strada con un vicino per chiedere silenzio agli avventori di due kebab ed è stato aggredito. Fortunatamente è riuscito ad atterrare uno degli aggressori prima che arrivasse la polizia, uscendone così illeso.  «È dal 2007 che ci siamo attivati – racconta Luca Nobili, avvocato al Giornale di Brescia -, oltre agli schiamazzi ho dovuto anche subire le minacce ». «Uno dei gruppetti, composti da stranieri, si è allontanato di poco, andando avanti a fare rumore – racconta l’avvocato al quotidiano -. Poi uno di loro, avrà avuto 25 anni al massimo, mi è venuto incontro di corsa cercando di assalirmi, ma ho saputo reagire. La polizia è arrivata in tempo per identificarli».

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

12 COMMENTI

  1. La polizia li ha solo identificati???E portarli in questura per dimostrare che chi vive in Italia deve rispettare le regole???AH, no , scusate , certe cose NON si possono dire….

  2. Qualsiasi attività sociale che crei un problema di ordine pubblico, va controllata e regolamentata.
    Abit ando ina altre vie del Centro Storico, è facile sottovalutare il problema o, come ha fatto qualche esponente politico, fregarsene….!…ce rto che c’è un conflitto di interessi tra esercenti e residenti, ma le leggi sono leggi, i regolamenti son regolamenti e vanno rispettati e fatti rispettare !

  3. no comprimendo!
    sono scesi in 2 (avranno chiesto x favore potete fare un po + piano e spostarvi un po + là?)
    quelli si sono spostati
    poi uno gli è corso incontro (a loro2?)
    l’ hanno atterrato e trattenuto fino all’arrivo della volante?
    e gli altri 4 che facevano?
    NON SONO POI TANTO PERICOLOSI…..MI PARE!
    uno gli è andato incontro

  4. che spavento pensavo che fossero i soliti squadristi fascisti che in gruppo marciano per le vie del centro a minacciare invece solo extracomunitari ubriachi e rissosi…allora è tutto ok, tutto nella norma!!

  5. ke tristezza!!! anche se non vivo in città quelle rare e sempre più rare volte ke ci vado mi rendo conto di come noi non solo bresciani ma italiani l’abbiamo persa per darla in pasto al degrado!!!

  6. e la rete antifascista , antirazzista , la resistenza , Anpi , Arci , coop , caritas, magazzino 47 ,M5S , PD , SEL cheddicono , dove sono ?

RISPONDI