Castegnato, va male la rapina alla gioielleria del Mercatone Uno: 3 arrestati

0
Carabinieri
Carabinieri

Una banda di rapinatori professionisti è stata messa sotto scacco. I contorni della vicenda sono del tutto oscuri, i Carabinieri per ora non hanno fatto trapelare alcun dettaglio della vicenda che ha portato all’arresto di tre, forse quattro, rapinatori fermati dopo un colpo messo a segno a Castegnato.

L’ultimo colpo effettuato dalla banda, composta probabilmente da italiani, si è verificato mercoledì pomeriggio presso il Mercatone Uno di Castegnato. Grazie alle dichiarazioni di una dipendente rilasciato al quotidiano bresciaoggi si è saputo che intorno alle 15:00 tre malviventi col volto incappucciato sono entrati nel negozio puntando diretti al box dove si vendono oro e gioielli. Minacciando con la pistola alcuni clienti, invitati a sedersi, i rapinatori hanno obbligato le commesse ad aprire tutte le vetrinette svuotandone il contenuto nei sacconi preparati allo scopo. L’operazione è durata pochi minuti, durante i quali dipendenti e clienti sono stati tenuti sotto la minaccia delle armi.

Una volta che i tre rapinatori se ne sono andati è stato lanciato l’allarme. Già dopo poche decine di minuti i Carabinieri hanno chiamato il negozio annunciando la cattura dei malviventi. Come sia avvenuta, dove, e quante siano le persone fermate (due? tre? c’era un quarto uomo a fare il palo in macchina?) non è dato a sapersi, altre indagini potrebbero essere in corso.
(a.c.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY