Salvini (Lega Nord): “Balotelli non è da Milan. Va venduto al più presto”

13
Il giocatore Mario Balotelli
Il giocatore Mario Balotelli

Nella vita si occupa di politica e i ruoli che ricopre in quanto segretario lombardo della Lega Nord e deputato alla Camera lo dimostrano ampiamente. Matteo Salvini però ha anche un debole per il calcio, in particolare per il Milan, tanto che durante un’intervista ai microfoni della Zanzara su Radio 24, non ha mancato di gettare benzina sul fuoco delle polemiche che riguardano la permanenza del bresciano Mario Balotelli in maglia rossonera: “Balotelli va venduto il prima possibile. Non è da Milan. Ha dei problemi suoi che evidentemente che non gli permettono di essere grande in campo”.

Comments

comments

13 COMMENTS

  1. Non ci voleva tanto per capire che il signor Balotelli non era un acquisto da fare… Quello non sa nemmeno la fortuna che gli è capitata… Magari ha anche delle capacità, ma non è certo una persona che merita! Meglio lasciarlo perdere. Ci guadagna la squadra e lo spogliatoio rimane unito!!!! E chiamarlo SUPER è addirittura ignobile!!!!

  2. E i padani-camuni che addirittura han fatto ponti d’oro per avere il fratello di superMario nella squadra del Valcamonica? salvini,non potevi avvertirli?Visto che un giorno sì e un giorno no sei in valle a dare le tue disastrose direttive,sistematic amente inascoltate.Almeno,f orse,stavolta….

  3. Parlare di Balotelli in questo modo è ingeneroso. Vi ricordo che parliamo di un ragazzo di 22 anni che è sottoposto a pressioni di ogni genere, il problema del Milan è la squadra, con elementi che al massimo possono aspirare alla salvezza, Allegri è il vero resèponsabile diretto e indiretto di questa squadra. Il giocatore Balotelli teniamocelo stretto perchè è veramente forte e farà tanta strada. dopo per il resto cosa vuoi lè un nègher….

  4. Il problema è che il Milan ha una ventina di giocatori che non sono da Milan e l’ultima cessione a cui pensare è proprio quella di Balotelli. Salvini continui a fare (male) il suo lavoro, lasci gli affari e i giudizi calcistici ad altri

  5. eh si Jean tu ne mastichi parecchio di calcio ahah , 20 giocatori che non sono da milan ma a venderli tutti insieme riesci si e non a raccogliere quanto vale il brescia calcio oggi , l’unico con cui puoi fare moneta ( vera ) e’ Balotelli , io invece da antimilan spero che Balotelli rimanga il piu’ possibile a Milano

  6. Antimilan, guarda che il Milan non ha nessun bisogno di fare cassa. L’unica cosa positiva di questa stagione è il bilancio, semai bisognerebbe comprare vista la penuria di una rosa che se si priva anche di Balotelli diventa ancor più debole. L’unico da defenestrare lì è l’allenatore e con un paio di rinforzi si raddrizza l’annata

  7. che ca@@o entra l’economia e lavoro con il milan e Balotelli lo sai solo tu oppure non sai leggere. Tornando al tema Balotelli : avra’ e creera’ problemi in qualsiasi squadra decidera’ di andare , il fatto di avere Raiola non aiuta anzi tuttaltro per i team e’ il peggior procuratore che ti possa capitare.Meta’ rosa del milan e’ svincolata o quasi , un altro quarto e’ fatta di giocatori che possono giocare solo in italia e quindi soldi non ne vedranno perche’ qui di soldi non ne girano , solo prestiti e scambi , restano un paio di giocatori per fare cassa e se il milan e’ in bilancio lo deve solo alla partecipazione di quest’anno in CL e agli arbitri italiani che gli hanno permesso la rimonta l’anno scorso , quest’anno dopo la furbata di Balotelli ad Amsterdam ( che tutto il mondo ha visto ) e’ facile che non gli diano piu’ manco 1 rigore ( comunque e’ sempre in debito ) , Salvini ha ragione se trovi quello pazzo arabo o russo che ti da una cinquantina di milioni perche’ non darglielo ?

LEAVE A REPLY