Barone Pizzini vola in Cina per promuovere il Franciacorta bresciano

0
Bsnews whatsapp

Tra gli ambasciatori del vino nella terra del Sol Levante c’è Silvano Brescianini, socio fondatore e direttore generale della cantina di Franciacorta Barone Pizzini, la prima azienda di questa rinomata zona vitivinicola bresciana a convertirsi all’agricoltura biologica. Brescianini è stato infatti uno dei protagonisti di una trasferta nel cuore della Cina Cantonese per promulgare la conoscenza della cultura del vino italiano e trasmettere a un mercato sempre più importante la storia e la passione per la tradizione enologica del nostro Paese.

La missione nel Sud della Cina è stata promossa da ICE, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, con il Consorzio China Promotion Export e da Federexport Piemonte, associazione nata con lo scopo di sostenere e sviluppare l’attività dei consorzi export. L’obiettivo è quello di accrescere la conoscenza, e di conseguenza l’export, del vino italiano: ecco perchè proprio in questa occasione è stata inaugurata a Guangzhou una nuova scuola di degustazione e si è tenuto un corso di primo livello dal titolo “Fascinating italian wines”, al quale hanno partecipato molti giovani allievi.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI