Un week end a tutto fitness alle Vele di Desenzano

0

Dopo il fine settimana dedicato al mondo del rally e dei motori, dal 16 al 17 novembre il Centro Commerciale Le Vele di Desenzano ha in programma un weekend super movimentato per tutta la famiglia, tra attività fitness, musica e giochi sportivi. Sabato 16 sarà una giornata tutta dedicata allo Zumba, il nuovo modo di fare aerobica che sta spopolando nelle palestre d’Italia. Tra esibizioni e prove gratuite i clienti avranno la possibilità di tenersi in forma e divertirsi ballando insieme a Diana, istruttrice ZIN Zumba e Aqua Zumba. Per dimostrare ancora una volta il forte radicamento con il territorio e le realtà locali il Centro Le Vele si avvale della collaborazione con la Palestra Genesis B ed il Centro Natatorio Desenzano dove Diana insegna. Il pomeriggio di sabato sarà quindi un alternarsi di performances delle allieve dei corsi della Palestra e momenti di prova libera, dove grandi e piccini potranno divertirsi in gruppo a ritmo di musica e provare la più famosa danza fitness del momento.

Le attività proseguiranno domenica 17 con divertenti giochi ed attività ginniche realizzate in collaborazione con Sport Specialist, il negozio di abbigliamento ed attrezzature sportive situato all’interno del Complesso Commerciale. Per i più piccini ci sarà come sempre la possibilità di giocare in tutta sicurezza nell’area appositamente allestita con tappeti gommosi e morbide palline colorate, mentre i più tecnologici potranno divertirsi con i giochi della Wii. E per il fine settimana successivo si anticipa che è prevista una grande novità per Le Vele: dal 23 al 24 novembre si terrà infatti la prima mostra mercato del Vinile.

Dalle 9.00 alle 20.00, la Galleria de Le Vele diverrà per tutto il weekend un punto di ritrovo per curiosi ed appassionati del genere: saranno allestiti numerosi banchi di espositori presso i quali trovare 33 e 45 giri da collezione, usati, ma anche cd e dvd. La manifestazione sarà organizzata in collaborazione con realtà bresciane specializzate: l’Associazione Vinile Vintage e la Pick-Up Records di Alberto Carretta.

Comments

comments

LEAVE A REPLY