Stati generali ambiente, tutto pronto per Brescia. Priorità: Caffaro e rifiuti

0
Bsnews whatsapp

"Anche il secondo appuntamento degli Stati generali dell’Ambiente, in programma domani, mercoledì 20 novembre, a Brescia, si preannuncia ricco di contenuti: finora hanno aderito 55 fra Istituzioni e realtà associative". Ad annunciarlo è l’assessore regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Claudia Maria Terzi, che aggiunge: "Si tratterà di un momento fondamentale di ascolto, finalizzato ad affrontare in maniera condivisa i problemi del territorio".

 

"Stiamo ancora ricevendo adesioni e contributi, ben oltre il termine fissato – afferma l’assessore – 95 sono le persone registrate, mentre 33 fra Enti e associazioni hanno anticipato quali sono le problematiche che vorrebbero affrontare con dossier che spaziano dal servizio idrico ai parchi, dalle cave all’aria, dalle bonifiche all’energia". "Ovviamente – spiega Terzi – non potremo affrontare tutti i temi che sono stati proposti: per le questioni più specifiche troveremo momenti ad hoc. Stiamo raggruppando le segnalazioni per argomento, dando riscontri per macroaree. Due temi sono in cima alla lista e, di conseguenza, saranno trattati con particolare attenzione: quello della bonifica ‘Brescia Caffaro’ e quello dei rifiuti, con focus sul termovalorizzatore di Brescia e le discariche di Montichiari".

L’incontro, aperto al pubblico (con inizio alle 10), si svolgerà alla Sede territoriale di Regione Lombardia di Brescia.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI