Expo 2015, Fondazione Cab vuole l’ex tribunale come sede unica in città per le aziende bresciane

0
Bsnews whatsapp

Dismesso ormai da anni, non si è ancora trovato il modo (o forse i soldi) per trovare una nuova destinazione all’ex tribunale di Brescia di via Moretto. Periodicamente le proposte arrivano: l’ultima in ordine di tempo è quella di Fondazione Cab, che in vista dell’Expo 2015 a Milano vorrebbe farci la sede per una sorta di fiera parallela dedicata esclusivamente alla aziende eccellenti bresciane.

La proposta è stata illustrata ieri dal presidente della Fondazione, Agostino Mantovani, durante le audizioni dell’apposita commissione provinciale in vista del coordinamento bresciano per la manifestazione del 2015. Si sa che prenotare uno spazio all’interno dei padiglioni milanesi dell’Expo ha dei costi assolutamente proibitivi (le aziende bresciane hanno già confermato la loro presenza, ma per limitati periodi di tempo), per questo Mantovani propone di attirare a Brescia i potenziali visitatori, industriali e agenti di commercio, provenienti da tutto il mondo. Qui i costi sarebbero ridotti, e per tutta la durata dell’Expo la "fiera del Made in Brescia" potrebbe rimanere aperta.

Non è tutto semplice però: i costi del progetto, che sarebbe realizzato da un team di architetti, sono notevoli, e i tempi per la sua realizzazione piuttosto stretti. Per questo Mantovani ha auspicato una valutazione rapida della proposta e una risposta certa.
(a.c.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI