Speronato e buttato fuori strada: notte infernale per un 20enne bresciano

0
Bsnews whatsapp

L’hanno speronato e poi buttato fuori strada, probabilmente con l’intento di rapinarlo. Questo l’incubo che ha vissuto un giovane 20enne bresciano,studente universitario, che venerdì notte stava viaggiando sulla Tangenziale Ovest nel tratto tra la caserma Papa e via Oberdan. Come riporta il Giornale di Brescia una coppia di balordi, forse ubriachi, l’hanno volontariamente spinto con l’auto fuori strada, ma poi, vedendo il danno causato, sono fuggiti, temendo di averlo ferito mortalmente. Secondo la testimonianza del giovane i due gli hanno tagliato la strada di proposito e poi hanno inchiodato in modo che lui li tamponasse. Il giovane si è allontanato, ma loro hanno insistito e al semaforo l’hanno speronato nuovamente e l’hanno fatto finire contro un albero. L’auto è distrutta e il giovane dovrà portare il collare per 10 giorni: fortunatamente le ferite riportate non sono gravi. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI