Gianico, pensionato in ospedale dopo l’aggressione del cane della figlia

0
Bsnews whatsapp

Era uscito dalla sua abitazione per recarsi a casa della figlia per dare da mangiare alla sua coppia di cani – un maschio e una femmina di bovari bernesi – ma quando è entrato nel recinto dove vivono i due animali il maschio l’ha assalito e attaccato all’improvviso. Il protagonista della vicenda è un pensionato residente a Gianico, Valcamonica, che martedì pomeriggio, intorno alle 14.30, si è trovato faccia a faccia con l’aggressività del bovaro, razza dalle dimensioni massiccie ma dal carattere normalmente molto mansueto, tanto da essere considerato uno dei migliori compagni di giochi e di vita dei bambini.

In questo caso però, il cane ha attaccato l’uomo afferrandogli l’avambraccio. Il pensionato, non senza fatica, è riuscito a liberarsi dalle fauci dell’animale. Solo in seguito si è reso conto che la ferita non poteva essere curata in ambiente domenstico e così si è recato all’ospedale di Esine dove i sanitari hanno effettuato le vaccinazioni e i controlli di rito per poi suturare la ferita con otto punti e imporgli il ricovero. Ora l’uomo si trova ancora ricoverato in ospedale dove i medici stanno tenendo sotto controllo la ferita per evitare che si infetti.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Punto primo – i Bovari non sono aggressivi, ma se lo fanno, non si accontentano del braccio; nel recinto sono da rinchiudere i padroni e non i cani.Punto secondo – NESSUNA FERITA DA MORSO SI CURA CON I PUNTI DI SUTURA!!!!!!!!! Sicuri che il nonno non si fosse ferito altrove???

  2. Il Bovaro del Bernese, non è un cane aggressivo, anche se protegge l\’ambiente in cui vive. Un Maschio e una Femmina insieme, come per ogni razza canina, creano un micro branco, dove il capobranco difende i compagni, cos\’ha fatto il Simpatico Vecchietto?
    Strano, che un Aggressione da parte di un Bovaro del Bernese, che se in normo peso siamo intorno ai 50 kg abbia causato solo 8 punti di sutura, essendo un molosso, avrebbe causato ferite molto più gravi.
    Ricovero? Non sarà mica svenuto picchiando la testa, e il cane ha solo cercato di risvegliarlo?
    Grazi e a questo annuncio ora il Bovaro del Bernese verrà catalogato come pericoloso, ed additato al pari di Rottweiler e Doberman, anch\’essi cani super aggressivi, si si si, aggressivi di coccole….

RISPONDI