Commerciante al Carmine vende vodka ad un minorenne: multa da 333 euro

0
Bsnews whatsapp

La Polizia Locale di Brescia, a seguito di un controllo nella zona di via delle Battaglie, è intervenuta nei giorni scorsi a sanzionare il gestore di un market etnico sorpreso a vendere una bottiglia di super alcolico (vodka) ad una minore di anni 16.

A carico del titolare è scattata una sanzione amministrativa di 333 euro, conseguenza della recente riforma riguardante la vendita e la somministrazione di alcolici a minori di età compresa tra i 16 e 18 anni.

L’accertamento rientra nelle operazioni di controllo del territorio da parte della Polizia locale di Brescia e segue altri accertamenti finalizzati al contrasto del fenomeno della vendita di alcolici, in particolare a minori. Questa e altre attività di controllo riguardano principalmente la zona compresa tra via delle Battaglie, corso Garibaldi, corso Mameli, dove la presenza di esercizi commerciali etnici è concentrata e dove spesso gli agenti sono intervenuti a seguito di segnalazioni di risse o litigi scaturiti dall’abuso di alcol, venduto nonostante le imposizioni delle vigenti norme commerciali.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI