Sfida tra capoliste tra Sanitars Montichiari e Sauguella Monza

0

Inizia con il botto il 2014 della Metalleghe Sanitars: lunedì, alle 18 al PalaGeorge, il Montichiari di coach Leonardo Barbieri – solo in vetta con 23 punti – se la vedrà con la sua diretta inseguitrice, la Saugella Team Monza, a quota 21. Nel Bresciano si affronteranno quindi le due squadre con il migliore ruolino di marcia – 8 vittorie e una sola sconfitta – e con il vanto di riuscire a reagire ai tanti infortuni occorsi alle proprie atlete: tra le biancorosse, ko l’estone Kajalina per la rottura del menisco mediale e del crociato anteriore del ginocchio, tra le monzesi – oltre alle lungodegenti Ravetta e Nomikou – sarà da valutare Viganò, indisponibile nelle ultime gare. “Abbiamo metabolizzato l’infortunio di Kajalina – ha commentato Barbieri -, e siamo quindi tornati al sestetto con cui abbiamo disputato la prima parte del torneo. Siamo carichi: la pausa natalizia è servita per sgombrare la mente dalle tossine degli impegni precedenti, anche perché ora ci aspettano due gare tostissime, prima Monza e poi San Casciano. Il Saugella, pur avendo avuto problemi a livello fisico, ha ottenuto finora ottimi risultati, anche perché può contare su elementi di valore. Noi siamo comunque fiduciosi: riusciamo infatti a sopperire alle assenze con la tecnica, la tattica e il prezioso apporto del gruppo. Dovremo battere bene, fondamentale che ci sta contraddistinguendo, e lavorare sul muro/difesa e sul contrattacco. La parola chiave dovrà essere continuità”. “Quella di lunedì è una partita importantissima – ha affermato Ludovica Dalia, palleggiatrice della Metalleghe Sanitars – e, dato il valore delle avversarie, sarà una sfida davvero entusiasmante: invito i bresciani e tutti gli appassionati di volley a venire al PalaGeorge a tifare per noi. Chi vincerà? La squadra che riuscirà ad essere più lucida e paziente. Noi cercheremo di partire bene, di crescere su ogni palla e di fare emergere, come sempre, il carattere del nostro gruppo”. Con ogni probabilità, in campo scenderanno i seguenti sestetti: per Montichiari, Dalia al palleggio e Zanotto opposto, Serena e Saccomani bande, Musti De Gennaro e Alberti centrali, Portalupi libero;  per Monza, Balboni e Garavaglia in diagonale palleggio – opposto, Facchinetti – Bruno al centro, schiacciatrici Bonetti e Rinaldi.

Comments

comments

LEAVE A REPLY