Rissa tra pakistani, picchiati due fratelli di Hina

0

Rissa tra giovani pakistani a Sarezzo poco prima delle cinque di lunedì 6. Presi di mira e malmenati due dei sei fratelli di Hina Saleem, la ventenne uccisa dal padre e poi sepolta nell’orto di casa, con la testa rivolta verso la Mecca perché voleva vivere all’occidentale. I due giovani, di 18 e 24 anni, sono finiti in ospedale con traumi al setto nasale e al torace. Le loro condizioni non sono gravi. Sul posto l’intervento immediato dei carabinieri della Compagnia di Gardone Val Trompia per chiarire le cause della vicenda. All’origine del pestaggio ci sarebbero vecchi rancori, ma saranno i militari a far luce sulla situazione.

Comments

comments

LEAVE A REPLY