Pertica Alta, pietre e fango continuano a scendere: la Sp 50 rimane chiusa

0

 

Bisognerà attendere ancora un paio di giorni per la riapertura della Sp 50 fra Nozza e Belprato di Pertica Alta. Dopo la frana del giorno di Santo Stefano infatti pietre e fango continuano a scendere e vanno ad ammucchiarsi sulla carreggiata. Martedì mattina sul posto si sono recati il sindaco Giovanmaria Flocchini (presidente della Comunità montana) e tecnici e funzionari della Provincia per constatare le condizioni della zona. “Mi dicono che ci vorranno ancora un paio di giorni di lavoro del "ragno" che sta ripulendo la scarpata dal materiale ancora pericolante” ha riferito Flocchini al Giornale di Brescia. La pioggia di questi giorni intanto ha rallentato ulteriormente le operazioni di pulizia.

Comments

comments

LEAVE A REPLY