Caffaro, slitta la nomina del commissario. Del Bono contatta il Ministro Orlando

3

L’emendamento per nominare Giulio Sesana commissario per il sito Caffaro, presentato dalla deputata Miriam Cominelli (Pd) al decreto Terra dei Fuochi, è stato dichiarato inammissibile dalla Commissione Ambiente della Camera per incompatibilità di materia con il decreto, visto che il testo in esame dalla commissione interessava nello specifico la situazione Campana e non quella di Brescia.

 

L’iter, però, non subirà particolari rallentamenti. Il sindaco di Brescia, Emilio Del Bono, nell’apprendere la notizia ha contattato telefonicamente il ministro dell’Ambiente Andrea Orlando che, come già avvenuto durante la visita del sindaco a Roma, lo ha rassicurato circa i tempi della nomina di Giulio Sesana, considerata urgente e prioritaria.

L’emendamento, ha garantito il ministro, sarà inserito nel prossimo decreto utile, comunque in approvazione entro febbraio. Presto quindi Giulia Sesana sarà commissario per il sito Caffaro.

Il sindaco Emilio Del Bono e l’assessore all’Ambiente Gianluigi Fondra resteranno in costante contatto con il ministero e con i membri della Commissione Ambiente per garantire il percorso più veloce all’emendamento.

Comments

comments

3 COMMENTS

  1. Certo è che la neo-deputata ha dimostrato di possedere una gran competenza! Ha la scusante che è ancora ”un’apprendista”. da apprendista dovrebbe pure essere la retribuzione. O no?

LEAVE A REPLY