Nuvolera: investigatori privati contro l’immondizia dei non residenti

0

Giro di vite non indifferente per i forestieri che porteranno a Nuvolera la propria immondizia. L’amministrazione comunale del paese del Garda ha deciso di intervenire per far fronte ad una situazione che si protrae da tempo. Sono sempre più numerosi infatti i non residenti che preferiscono buttare la loro spazzatura nei cassonetti di Nuvolera. Più che comprensibile il malcontento della comunità. La soluzione? Investigatori privati che individueranno e fotograferanno i forestieri che porteranno in paese l’immondizia. E i primi risultati sono già stati registrati. “In questi giorni, sono state notificate a cittadini non residenti, per conferimento abusivo di rifiuti, ben trenta contravvenzioni. Si tratta, lo ricordo, di sanzioni pesanti: cinquecento euro. I controlli proseguiranno nelle prossime settimane – ha spiegato il primo cittadino nulle pagine del Giornale di Brescia – e saranno estesi alle zone più periferiche del territorio comunale».

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Immagino Nuvolera infestata da agenti dell’F.B.I impegnati ad annusare i sacchetti dello sporco. Perché non lo fanno i vigili del paese ?

  2. No, non sono questi i problemi dell’Italia. Ma un sindaco deve risolvere quelli del suo Comune, non dell’intero Paese e se un Comune deve fare pagare ai suoi cittadini lo smaltimento dei rifiuti di altri a casa mia è un problema.

LEAVE A REPLY