Contestazioni alla Kyenge. Rolfi dal presidio: persone perbene allontanate solo perché di destra

3
Bsnews whatsapp

Sono circa duecento i manifestanti che stanno presidiando l’incontro che sia sta tenendo al San Barnaba con il ministro Kyenge. Tra gli esponenti presenti i gruppi di di Fratelli d’Italia, Lega Nord, Forza Nuova e Forza Italia. Tra questi anche l’assessore regionale Viviana Beccalossi, il consigliere regionale della Lega Fabio Rolfi e il parlamentare del Carroccio Stefano Borghesi. "Siamo qui per difendere i diritti degli italiani che in una città come Brescia che ha la più alta presenza di stranieri rischiano di subire un razzismo al contrario" ha detto l’assessore Beccalossi al Giornale di Brescia. Ad accogliere il ministro Kyenge anche una contromanifestazione di solidarietà organizzato dagli immigrati: 50 persone che hanno aspettato il ministro davanti l’Istituto San Barnaba. 

Rolfi dal presidio anti Kyenge commenta: "persone perbene allontanate a forza dalla polizia da corso Magenta perché di centro destra, immigrati (magari anche irregolari..) e magazzinieri plurinquisiti autorizzati a restare. Questa e’ la Brescia dei "democratici"…" 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

3 COMMENTI

  1. la polizia ha allontantato persone urlanti (si vede anche Rolfi che urla) e che provocavano davanti al presidio dei migranti. Qualcuno ha anche urlato -immigrati bastardi- . Adesso fanno le vittime, ma cercavano lo scontro. Altro che moderati, questi stanno proprio bene in compagnia con i fascisti di FN.

RISPONDI