Mellini di Chiari, dimenticato ferro medico nell’addome di una paziente

0

Una dimenticanza che poteva costare la vita ad una paziente di 40 anni operata all’ospedale Mellini di Chiari. Come riporta il Giornale di Brescia nell’addome della donna, durante un’operazione fatta il 3 gennaio scorso, i medici hanno dimenticato una spatola metallica lunga 30 centimetri. Dopo l’operazione, che sembrava essere andata al meglio, la paziente, un’insegnante quarantenne residente in un Comune dell’Ovest bresciano, ha iniziato a sentire forti dolori: i medici le hanno fatto una Tac scoprendo che il ferro era rimasto tra i tessuti che poi si erano ricuciti: la donna è stata ri-operata e dimessa sabato scorso. Ma la storia sta facendo molto discutere.

Comments

comments

LEAVE A REPLY