Trasferta amara per Millenium, sconfitto dal San Lazzaro

0
Bsnews whatsapp

Il Millenium di Brescia torna da San Lazzaro di Savena con zero punti in tasca e tanta voglia di rifarsi al più presto, possibilmente già da sabato prossimo, quando in casa arriverà una formazione alla portata come Fiorenzuola. Le emiliane, invece, hanno dato sfoggio della loro superiorità tecnica e a Millenium non riesce il ribaltone del pronostico che le dava sfavorite.

 

Castillo schiera titolari D’angelo e Pionelli in banda, Baldi opposto, Raccagni e Dall’acqua centrali, Calzoni libero e opta per Casali al palleggio. Che la partita sia in salita lo si evince subito dalle prime due battute consecutive che Brescia mette in rete, e mentre da una parte del campo l’approccio è troppo soft, dall’altra non si sbaglia nulla: ogni sbavatura delle bresciane è doppiamente punita, e il 25-10 finale è eloquente.

Nel secondo frangente si assiste sostanzialmente a una fotocopia del primo set, dove Millenium sembra contratta e impaurita. Quando non gira al meglio nessun fondamentale è difficile poter impensierire delle avversarie di questa caratura e con pochi punti deboli. Entrano Cima, Treccani e Trentini per muovere gli equilibri del match ma non basta per arginare le avversarie, che chiudono presto 25-15.

La svolta, almeno sul piano del gioco, è nel terzo set, dove emerge l’orgoglio bresciano, prima sopito dalla soggezione verso le padrone di casa. Millenium comincia a trovare la quadratura e con Trentini spinge al servizio, rispondendo palla su palla alle emiliane. L’incontro diventa avvincente e nonostante le lombarde siano chiamate a rincorrere, fanno sentire il fiato sul collo al San Lazzaro trascinato ai vantaggi per il risultato finale di 29-27.

Le sanlazzarine tirano un sospiro di sollievo perché Millenium stava per rientrare prepotentemente in gara, e conservano un meritato terzo posto. In casa Brescia invece la testa è già alle due sfide dirette che chiuderanno il girone d’andata, dove non bisognerà concedersi passi falsi per arrivare al giro di boa con sufficiente ossigeno per la volata salvezza, visto che ora la squadra di Castillo è sul ciglio della zona rossa.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI