Cessione quota A2A: Del Bono e Pisapia si incontrano a Brescia per fissare tempi e modi

0
Bsnews whatsapp

«Prima si avrà la nomina di un consulente finanziario, poi ci sarà un bando. Questo permetterà l’individuazione di un soggetto che deve fare il valore peritale della quota che mettiamo in vendita. E poi, in una fase successiva, verrà individuato il soggetto che allocherà il 5%». Sarà questo il percorso che porterà alla cessione di una quota di A2A. A spiegarlo,il primo cittadino Del Bono, sulle pagine del Giornale di Brescia, al termine del’incontro con il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia. Percorso e tempistiche dunque stabilite, mentre il soggetto non sarebbe ancora stato individuato.

Da parte sua Pisapia ha sottolineato come si sia iniziato a discutere sulle modalità di cessione delle quote di A2A. “Non abbiamo parlato di governance futura, questo sarà un tema che verrà affrontato al momento opportuno. Si rafforza però ogni giorno di più la collaborazione tra  Brescia e Milano: c’è una sintonia su tutti i temi che impongono ad ogni città e ad ogni comune di fare passi avanti rispetto al passato».

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI