Stamina, Girelli e Alfieri (PD): Mantovani dia spiegazioni o chiederemo la commissione d’inchiesta

0
Bsnews whatsapp

“Il vice presidente Mantovani venga immediatamente in commissione sanità a spiegare che ruolo ha avuto la Regione nella vicenda Stamina. L’assessore non ha mai risposto alla nostra interrogazione e finora ha avuto un atteggiamento omissivo. Se non avremo risposte esaurienti investiremo il Consiglio della necessità di istituire una commissione d’inchiesta”. Lo dichiarano Gian Antonio Girelli e Alessandro Alfieri, consigliere e capogruppo del Partito Democratico in Consiglio regionale.

 

“Occorre dissipare ogni ombra che ricade sulla Regione a partire dalla spiegazione delle motivazioni che hanno portato alla convenzione tra gli Spedali Civili di Brescia e la Fondazione Stamina. Occorre comprendere su che basi scientifiche si sia agito e quali siano stati i criteri di individuazione dei pazienti ammessi all’applicazione del metodo Stamina, rispondendo anche all’accusa secondo cui vi sarebbero state pressioni per ammettere al trattamento congiunti di personalità di vertice della Regione. Occorre inoltre conoscere dettagliatamente il costo economico complessivo per la sanità regionale della somministrazione del metodo Stamina agli Spedali Civili, comprese le spese legali sostenute e da sostenersi per far fronte ai numerosi ricorsi promossi da cittadini che chiedono di poter accedere alla terapia”.

“Vorremmo anche sapere – aggiungono – come la Regione intende difendere la credibilità e la professionalità del personale medico degli Spedali Civili, così messe a dura prova da tutta questa vicenda. Fare chiarezza è un dovere nei confronti di tutti, soprattutto dei pazienti e delle loro famiglie”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI