Gratta un biglietto “Fai scopa” da 2 euro e ne vince 100mila: per lo shock si sente male

0

Un colpo di fortuna che per poco non si trasforma in un colpo ben più grave. C’è voluto un bicchiere d’acqua fresca, e un po’ di aria sul viso, per evitare che l’emozione provata da una cinquantenne bresciana non la facesse cade a terra. Nulla di grave tutto sommato, anche perché il malore è durato pochi attimi, i 100mila euro vinti però cambieranno la vita per sempre alla fortunata cliente della ricevitoria di Sergio Dusi in corso Zanardelli, a pochi passi dal Teatro Grande.

Uscita da casa per un caffè, la cinquantenne si è recata in ricevitoria e con 10 euro ha acquistato un tagliando di "Fai scopa" da 2 euro, una "Battaglia navale" da 5 euro e un "Sudoku" da 3 euro. Dopo averli grattati ed avere realizzato la super-vincita ha chiesto conferma al titolare, e poi è sbiancata ed ha chiesto aiuto. 

Dopo averle spiegato come fare per incassare la somma vinta, il titolare ha dovuto lavorare non poco per servire i clienti che sono accorsi in negozio alla notizia della vincita. In passato infatti è capitato che intere serie di biglietti risultassero, per errore, vincenti, ma non ieri. Al quotidiano Bresciaoggi, che riporta la notizia, Sergio Dusi ha spiegato che la vincitrice dovrà depositare il tagliando in una banca fiduciaria del Consorzio lotterie nazionali. La somma netta che incasserà, fra alcune settimane, sarà di 94mila e 30 euro. Visto che si tratta di una giocatrice abituale, alla somma ovviamente saranno da detrarre i soldi spesi in gratta e vinci fino a ieri.
(a.c.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY