Bigio si o no? Capra (Pd) rilancia l’idea del referendum popolare

6
Bsnews whatsapp

“Non sono contrario a un referendum sul Bigio”. A parlare è Fabio Capra, capogruppo del Pd cittadino, che mesi addietro aveva definito il restauro “una farsa”. Sul suo blog, il consigliere ha espresso una serie di argomentazioni in cui si dichiara favorevole ad un referendum per  decidere il destino della statua.  “I cittadini dovrebbero mettere la croce su una di queste due opzioni: la prima per il ritorno del colosso. La seconda per un’alternativa vagliata dopo un concorso d’idee. Penso a un faro, alla Vittoria alata, chissà”. In ogni caso Capra precisa subito che il suo parere non cambia: “Non c’è nessuna contraddizione: Il mio parere resta intatto: il Bigio va esposto altrove. Tuttavia, ho voluto diffondere il dibattito, una querelle che divide la città, tra le migliaia dei miei follower sul web”.  Pertanto, dichiara il capogruppo del Pd: “Se i vincitori saranno i sostenitori del Bigio, mi inchinerò alla volontà del popolo". L’idea del dibattito era già stata lanciata da Philippe Daverio sul Corriere di Brescia.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

6 COMMENTI

  1. Certo, perché non spendere altri soldi per un altro referendum. Ma davvero il capogruppo crede che siamo tutti architetti come lui capaci di decidere cosa sta meglio in una piazza??? Cosa vengono eletti a fare i consiglieri rappresentanti di popolo se non sono capaci nemmeno di progettare una piazza???

  2. Crisi di astinenza dall’apparire mascherata come grande momento di democrazia. Buttiamo un po’ di soldi ancora o paga capra i costi del referendum? Invece di inventarvi sciocchezze decidete senza rimangiarvi il deciso, signori Tentenna.

RISPONDI