Alzheimer, l’Agenzia tu di Unicredit organizza un incontro formativo per badanti

0

A Brescia Agenzia Tu, la rete di UniCredit dedicata ai cittadini stranieri residenti in Italia e ai lavoratori atipici, organizza in collaborazione con il Gruppo di Ricerca Geriatrica diretto dal Professor Marco Trabucchi, un incontro di formazione gratuito sulla Malattia di Alzheimer rivolto alle assistenti familiari straniere che lavorano regolarmente in Italia. Il corso, che si terrà il 30 gennaio dalle 14.00 alle 16.30 presso la sede UniCredit di Via Sorbanella 26, si pone come obiettivo quello di sostenere le badanti nello svolgimento del loro delicato e importante compito.

La formazione delle assistenti familiari è fondamentale per la tranquillità delle famiglie e, ancor di più, delle badanti stesse che affrontano talvolta questo lavoro senza una preparazione specifica. Sono ben note le ripercussioni che la demenza e, in particolare, la Malattia di Alzheimer, che è la forma più frequente, ha sulla capacità di vita autonoma della persona. Con lo sgretolarsi della memoria e delle funzioni cognitive, la persona necessita di assistenza quotidiana, da un’attività di supervisione e supporto fino ad una costante assistenza in tutte le attività di vita (mangiare, vestirsi, lavarsi, ecc.). La presenza di disturbi comportamentali, quali agitazione, aggressività, deliri e allucinazioni, rendono difficile la cura della persona sottoponendo a forte stress le persone che si prendono cura dei malati siano essi familiari e/o assistenti familiari.

In Italia sono circa 1.280.000 i lavoratori stranieri censiti che si occupano, in forme diverse, di assistenza familiare (fonte: Censis). Un numero nettamente superiore ai dipendenti del Servizio Sanitario Nazionale che conta circa 638.000 dipendenti. In provincia di Brescia si contano oltre 16.600 tra colf e badanti straniere (fonte: elaborazione della Fondazione Leone Moressa su dati INPS). A loro sono affidate le persone più vulnerabili e la gestione dell’abitazione, occupazioni che vanno al di là della semplice prestazione lavorativa, e che spesso implicano investimenti relazionali ed emotivi molto forti. Il ruolo degli assistenti familiari si estende oltre il normale rapporto datore/dipendente, acquisendo una funzione di sostegno affettivo intorno alla quale ruota la vita dell’anziano.

L’impegno di Agenzia Tu UniCredit nei confronti di badanti, colf e baby sitter è ampio e totalmente ripagato dagli attestati di stima e fiducia che loro ci accordano ogni giorno – commenta Cristina Proci, Responsabile Agenzia Tu UniCredit – Sono oltre 7.600 gli assistenti familiari, principalmente donne, che trovano soddisfazione nei servizi di Agenzia Tu. Un volto della nuova Italia e delle famiglie che con impegno sosteniamo, certi che processi virtuosi di integrazione passino anche attraverso il credito. A loro oggi offriamo un’opportunità di formazione che va a beneficio della collettività”

La formazione- afferma il professor Marco Trabucchi, direttore del Gruppo di Ricerca Geriatrica – rappresenta uno strumento certamente utile per aumentare la conoscenza e la comprensione dei problemi, ma è altrettanto utile per vincere le paure e la solitudine che spesso affliggono chi ogni giorno si confronta con la fatica dell’assistenza e la sensazione di non vedere nella persona assistita miglioramenti o apparenti benefici. Spesso a fronte di grandi sforzi con questi ammalati si ottengono piccoli risultati, ma che tuttavia rivestono un grande significato: quando la guarigione non è possibile anche ritardare di poco la perdita di autonomia, evitare inutili sofferenze, cogliere un sorriso è importantissimo. Il lavoro delle assistenti familiari è prezioso sia per mantenere la persona nella propria casa, luogo di affetti e ricordi, sia per supportare la famiglia nel difficile compito della cura”

Per partecipare all’incontro contattare direttamente il direttore dell’Agenzia Tu UniCredit di Brescia di Via San Faustino 15 dal lun al ven dalle 10.20 alle 14.20 e dalle 15.45 alle 18.15 – Vittorio Dumas – chiamando il numero 030/7840111 o scrivendo a info@agenziatu.it. La disponibilità dei posti è limitata.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY