Picchia la testa dopo un volo di tre metri, muratore di Montisola morto sul lavoro

0
Bsnews whatsapp

Indossava il caschetto obbligatorio, ma purtroppo non è bastato a salvargli la vita. E’ morto in trasferta Egidio Mazzucchelli, operaio edile di 60 anni di Montisola che lavorava per la ditta Paterlini di Brescia.

A risultare fatale a Mazzucchelli l’aver battuto la testa contro la cornice di cemento di un tombino appoggiata a terra. Il volo dall’impalcatura tutto sommato non sarebbe stato così grave, ma la sfortuna ha voluto che ci fosse il tombino di mezzo. Le condizioni del muratore sono immediatamente apparse come disperate. I sanitari del 118 appena giunti sul cantiere hanno rianimato l’uomo, che però è deceduto nel viaggio verso l’spedale di Collecchio. 

La ditta Paterlini si trova impegnata nel cantiere in un caseificio a Madregolo, frazione di Collecchio. La tragedia è avvenuta intorno alle 9:30, mentre gli operai stavano realizzando una fossa per la raccolta dei liquami di una stalla di bovini annessa al caseificio. Sul posto, dopo il dramma è giunta l’Asl di Parma per i controlli della regolarità del cantiere. 

Ancora non si sa quando la salma compirà l’ultimo viaggio verso Montisola.
(a.c.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI