Sanitars, presentata venerdì Flore Gravesteijn

0

È stata presentata venerdì pomeriggio, al PalaGeorge di Montichiari, la nuova giocatrice biancorossa, Flore Gravesteijn. Alla presenza della stampa, dei tifosi e della dirigenza della Promoball Vbf, la schiacciatrice olandese ha firmato il contratto ricevendo il benvenuto nel Bresciano in primis dal presidente Giuseppe Zampedri, poi dal main sponsor Costanzo Lorenzotti e infine dal tecnico Leonardo Barbieri. “Siamo dispiaciuti per tutti questi infortuni – ha commentato Zampedri -, ma la pallavolo è così, e abbiamo scelto di correre ai ripari. Ecco quindi Flore, che arriva alla Metalleghe Sanitars Montichiari per darci una mano a difendere la prima posizione della classifica. Certo non sarà facile raggiungere il nostro obiettivo, ma credo fortemente in questo gruppo. Speriamo, con l’inserimento di Gravesteijn, di continuare così”. “Parlo come titolare della Sanitars, ma penso di poter parlare anche a nome degli altri sponsor – ha poi dichiarato Lorenzotti -: da sempre abbiamo dato fiducia alla società per quanto riguarda la scelta delle giocatrici, e così faremo anche questa volta. Siamo sicuri, quindi, che Flore sarà all’altezza. Pensiamo, infatti, che i nostri obiettivi – sportivi e di immagine per la realtà del nostro territorio – verranno sicuramente raggiunti”. “Quello di gennaio di solito si chiama mercato di riparazione, ma qui in realtà funziona tutto – ha poi detto Barbieri -. L’unico nostro problema – anche se il gruppo ha sempre risposto benissimo – sono gli infortuni. Ad aiutarci ad uscire da questa situazione, è arrivata Gravesteijn, atleta con molta esperienza e tecnicamente molto duttile, in grado di giocare sia in posto due che in posto quattro, completa in tutti i fondamentali. Siamo felici di averla con noi: la pressione che sentirà sarà inevitabile, ma le sue compagne la stanno aiutando molto. L’importante, per la società, è che lei viva con serenità il suo inserimento: noi faremo di tutto per far sì che questo avvenga”. “Sono molto contenta di essere qui – ha poi affermato la nuova biancorossa -; sono a Montichiari da soli tre giorni, ma ho intuito che il livello del campionato italiano è più alto di quello tedesco, dove ho giocato finora: il mio obiettivo è quello di mantenere con la Metalleghe Sanitars questo primo posto. Le mie compagne di squadra sono state molto amichevoli e mi hanno accolta tra loro come se fossi arrivata ad inizio stagione. Se preferisco posto 2 o posto 4? Non ho preferenze, mi interessa solo giocare dando il massimo. Essere in Italia per me è una grande opportunità”. Se la società dovesse riuscire a sbrigare le ultime pratiche burocratiche, Gravesteijn potrebbe già scendere in campo domenica, per la gara di andata dei quarti di finale contro Scandicci.

Comments

comments

LEAVE A REPLY