Iacovone, dall’ospedale a Canton Mombello: il gip lo ritiene soggetto pericoloso

0

E’ stato dimesso dai medici del Centro grandi ustionati di Padova Pasquale Iacovone, il 40enne accusato di aver ucciso i figli Davide e Andrea, di 9 e 12 anni. Dopo mesi in clinica i medici hanno dato l’ok alla sua uscita, perché adesso sarebbe in grado di provvedere  alle sue necessità. Non è stato però trasferito in un’altra clinica riabilitativa come si pensava qualche giorno fa: il gip ritenendolo soggetto pericoloso e non avendo dubbi sulla sua responsabilità ha firmato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Iacovone è stato quindi portato in una cella di Canton Mombello.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Certo che è un soggetto pericoloso…spero che il ricordo di ciò che ha fatto hai suoi figli, non lo faccia dormire mai più e che lo perseguiti per tutta la sua inutile vita

LEAVE A REPLY