Valorizzazione del Castello: il Comune la affida a Brescia Musei

0
Bsnews whatsapp

L’obiettivo è quello di valorizzarlo, portarci gente, organizzarvi iniziative, festival, attività per bambini. Come ci si può arrivare? L’assessore alla Cultura Laura Castelletti crede nell’affidamento alla Fondazione Brescia Musei, nella programmazione triennale condivisa e ovviamente negli investimenti strutturali. Dopo le anticipazioni dell’assessore, che ha condiviso col sindaco la sua idea, mercoledì in Giunta si farà il punto della situazione con gli altri assessori.

L’intenzione dell’amministrazione sarebbe già stata anticipata alla Fondazione, ora si tratta di mettere in atto i provvedimenti burocratici per far sì che nel prossimo consiglio di amministrazione di Brescia Musei, a marzo, si arrivi con le idee più precise e soprattutto con alcuni progetti.
(a.c.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Ma si, anche lei è di sicuro più contenta di farsi operare dagli studenti di medicina anzichè dal chirurgo, così si risparmia… O di viaggiare su un aereo pilotato da uno studente: vuoi mettere il risparmio… Mettiamo anche uno studente a fare il preside della scuola che frequenta? Si risparmia e sarebbe di sicuro in linea con i fruitori… D’altronde il progetto di valorizzazione del castello di Brescia che vuoi che sia: solo qualche centinaio di migliaia di euro, ci pensano gli studenti…

  2. Ma certo caro assessore, non è che magari Brescia musei avrebbe qualche altra progetto su cui riflettere, investire e portare a compimento tipo…. fammi pensare…. ah sì tipo LA PINACOTECA???? Ah no scusate, durante l’ultima distribuzione dei fondi alle opere pubbliche il completamento dei lavori alla pinacoteca è stato dichiarato dall’ASSESSORE ALLA CULTURA un progetto NON PRIORITARIO… Ricordo solo che prioritario non significa IN CODA A TUTTO, bensì che i primi fondi resi disponibili dovranno andare lì… Cara Brescia musei, pensa alla pinacoteca prima, magari siamo ancora in tempo a evitare una FIGURACCIA MONDIALE quando i turisti dell’expo vorranno venire a vederla e l’unica cosa che troveranno sarà… un cantiere coperto di artistici graffiti.

  3. La cultura ai privati. A questo punto l’assessore a cosa serve? A passare i soldi pubblici alla fondazione? Perchè diciamoci la verità…a parte il comune, sponsor io non li vedo.

  4. Un piccolo proclama che denunzia solo una vacua vanità. Non vi preoccupate, non succederà nulla, il Castello continuerà tranquillo a cadere a pezzi.

RISPONDI