Castegnato, finge di avere l’auto rotta e aggredisce una donna

0

"Ho la macchina rotta. Mi ha telefonare a casa?". Con questo stratagemma un uomo ha finto di chiedere aiuto ad una donna di 43 anni di origine argentina che intorno all’1 di notte stava andando in una forneria a Castegnato.  L’uomo, di colore secondo la testimonianza della donna, ha bussato al suo finestrino e ha chiesto aiuto. La donna ha aperto la portiera per aiutarlo, ma l’uomo l’ha aggredita, rubandole cellulare e borsetta.  Poi è fuggito, lasciando la donna spaventata e con lividi. Come riporta il Bresciaoggi la donna ha chiamato i carabinieri e denunciato il fatto. Ora i carabinieri della Compagnia di Chiari sono all’opera e sembra che l’autore abbia già colpito altre volte in zona Mandolossa.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. nessuno attacco razzista…. forse perché anche la vittima é straniera e quindi per i razzisti non -é nostra- . solidarietà alla vittima.

  2. Italiano o straniero non fa differenza…è il gesto che fa schifo…poi si chiedono come mai la gente è diventata egoista e non da più una mano manco al suo vicino di casa, ci credo!

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome