Relax, cibo senza glutine e barzellette: finita la “vacanza” del Cavaliere sul Garda

11
Bsnews whatsapp

Alla Maison du relax di Gardone Riviera c’è il riserbo assoluto: nessun pettegolezzo e nessuna indiscrezione riguardo alla permanenza, ora terminata, del Cavaliere nella «spa» lussuosissima del Garda. Poche le indiscrezioni che riporta il Corsera questa mattina. Si sa che ha prenotato ben due piani della struttura, per un totale di 18 stanza; che ha mangiato senza glutine e ha apprezzato le crespelle con radicchio, ma anche intrattenuto ospiti con barzellette e una serata al pianoforte, nella notte di sabato. Con lui c’erano Giovanni Toti, Francesca Pascale e Dudù, per il quale la struttura – notoriamente vietata agli animali – ha fatto una eccezione.

Giornate passate tra medico, estetista, fisioterapista, ginnastica dolce, massaggi orientali quelle del Cavaliere che ha ricevuto, durante il suo soggiorno anche Sandro Bondi e la compagna Manuela Repetti.  Tantissime le ammiratrici appostate per giorni fuori dalla struttura, che sono state caldamente allontanate: tra loro anche Lisa e Manuela del b&b Villa Vittoria, che, ricorda il quotidiano, per giorni hanno sventolato una lettera scarlatta indirizzata al Cavaliere con scritti i loro numeri di telefono.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

11 COMMENTI

  1. Su tutto è inquietante il perpetuarsi del Ruby-modello nelle potenziali veline che (solo le…migliori) poi approdano nei Consigli Regionali, nel Parlamento italiano o europeo. Beh, veramente adesso ci sono anche le Renzi Girls ed i Renzi Boys, quindi…

RISPONDI