Lancia l’allarme perché crede morta la moglie, lei invece è a fare la spesa

0
Bsnews whatsapp

Brescia, via Zadei, ore 10 di ieri mattina. Un uomo sta tornando alla sua abitazione, sale le scale del palazzo e bussa per farsi aprire la porta in quanto non ha le chiavi. Dall’interno nessuna risposta, nemmeno dopo i ripetuti richiami e i colpi insistiti sulla porta. Preso dal panico, chiama immediatamente i soccorsi: sul posto arrivano nel giro di pochi minuti due squadre dei Vigili del Fuoco, un’ambulanza e una pattuglia della volante.

Mentre i pompieri posizionano le autoscale per entrare nell’appartamento da una finestra, il marito è colto da malore e viene assistito dai medici del 118. Tutto è pronto per lo sfondamento della finestra, all’esterno si è radunata una piccola folla di curiosi, preoccupati per ciò che sta succedendo. E’ solo a quel punto che in tutta tranquillità la moglie dell’uomo che ha lanciato l’allarme si avvicina alla sua abitazione, tenendo in mano due sacchetti della spesa. 

Presto è spiegato l’equivoco: all’insaputa del marito, che nel vederla ha ripreso fiato e colore, la donna si è recata in un supermercato vicino casa. L’episodio è raccontato sulle colonne di Bresciaoggi. Come si dice: tutto è bene quel che finisce bene.
(a.c.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI