Loveparade, dieci incriminati per la morte di Giulia Minola

0

Sono dieci le persone incriminate per omicidio colposo in relazione alla morte di 21 persone nella calca durante la Love Parade di Duisburg, nel luglio 2010. Tra le vittime anche Giulia Minola, una studentessa bresciana di 21 anni. Come riporta il Corsera di Brescia, che  fa riferimento ad una nota dell’Agenzia di stampa AGI, sono finiti sotto accusa quattro membri della Lopavent, la società organizzatrice del festival di musica techno, e sei dirigenti del comune. La calca al rave party si formò in uno stretto sottopassaggio che era l’unico punto di entrata e uscita dal terreno in cui si svolgeva l’evento, un parco pubblico sorto nel sito di un’ex acciaieria. Fin da subito l’inchiesta evidenziò una serie di errori nella gestione dell’ordine pubblico. Oltre ai 21 morti, 13 donne e otto uomini, ci furono più di 500 feriti, di cui quattro erano italiani. Nel 2012 Adolf Sauerland, l’allora sindaco di Duisburg, fu costretto a dimettersi in seguito a un referendum cittadino. La Love Parade si svolgeva in Germania a partire dal 1989. Dopo la tragedia, il festival di musica techno non è più stato organizzato. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. ecco, questa è l’ennesima dimostrazione che in Germania la giustizia funziona, altro che da noi…un sindaco si è dimesso (In Italia quando mai???)e una manifestazione che portava soldi alla città è stata interrotta per questioni di sicurezza!!! ecco…

  2. @ecco, anche il solo sottilineare le diversità è superfluo. Che la Germania sia avanti anni luce rispetto a noi, sia in termini di diritti civili che di potere economico e politico mi pare chiarissimo!

  3. sarà anche un altro mondo (migliore non lo direi…) ma io preferisco vivere nel mondo italiano, e di gran lunga anche. se state tanto male qui perchè non andate in germania, non è poi così lontana e i tedeschi sono gente ospitale

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome